Shopping cart Shopping cart
Carrello

Modi semplici per migliorare la qualità dell'aria interna

Come dice il vecchio detto, la casa è dove si trova il cuore. Ma è anche il luogo in cui probabilmente trascorrerete la maggior parte della vostra vita. L'americano medio trascorrerà oltre l'80% della sua vita in ambienti chiusi. Quando la maggior parte delle persone pensa all'inquinamento atmosferico, immagina le ciminiere delle fabbriche, lo smog di una città o i gas di scarico di un ingorgo stradale. Ma la qualità dell'aria interna può essere peggiore di quella esterna.

During the colder winter months, we like to stay indoors to keep warm. During the warmer summer season, air conditioning is a welcome relief to the outside heat and humidity. For all the time we spend indoors in our home, it’s important to know the ways you can improve indoor air quality to stay healthy and comfortable, especially for people with respiratory issues.

Come la qualità dell'aria interna influisce sulla salute

Gli inquinanti dell'aria interna possono avere un impatto profondo sul livello di comfort e sulla salute. Nel tempo, una cattiva qualità dell'aria interna può anche causare malattie e problemi respiratori. Gli inquinanti dell'aria possono spaziare dai contaminanti portati da altre persone o animali domestici, agli acari della polvere, alle spore, alle muffe, ai gas pericolosi come il monossido di carbonio e il radon o alle sostanze chimiche volatili emesse dai detergenti tradizionali e dalla cucina. La qualità dell'aria interna tende a peggiorare nei mesi invernali perché spesso non c'è flusso d'aria fresca dall'esterno, il che significa che gli allergeni rimangono intrappolati all'interno. Le case più vecchie possono contenere amianto e particelle di piombo, che possono essere dannosi per i polmoni se rilasciati nell'aria.

Gli inquinanti e gli allergeni presenti nell'aria non solo possono causare problemi respiratori, ma anche riacutizzazioni in persone che già soffrono di problemi respiratori. I bambini, le persone affette da asma e gli anziani possono essere particolarmente sensibili agli inquinanti indoor, ma altri effetti sulla salute possono comparire a distanza di anni, dopo un'esposizione ripetuta.

Modi per migliorare la qualità dell'aria interna

Esistono diversi modi semplici per migliorare la qualità dell'aria interna, sia a casa che in ufficio. Questi accorgimenti possono migliorare notevolmente il comfort e la salute generale durante tutto l'anno:

  1. Sostituzione dei filtri dell'aria interna - I sistemi di condizionamento dell'aria non solo raffreddano la casa, ma puliscono anche l'aria dai comuni agenti inquinanti. Con il tempo, i filtri dell'aria si riempiono e devono essere puliti. In caso contrario, non riescono a trattenere gli inquinanti e possono usurare il sistema di condizionamento dell'aria, con conseguenti costose riparazioni. Pulite o sostituite anche altri filtri dell'aria, come quelli degli aspirapolvere, delle asciugatrici e delle bocchette della cucina. Si consiglia inoltre di affidare a un professionista la pulizia dei condotti dell'aria ogni paio d'anni, poiché i condotti possono diffondere la polvere che vi si accumula.
  2. Mantenere la pulizia e passare l'aspirapolvere - Aspirare tappeti e moquette almeno una o due volte alla settimana con un aspirapolvere dotato di filtro HEPA. Passare l'aspirapolvere anche nelle altre aree in cui si accumula la polvere, come le pareti, i bordi dei tappeti e i mobili imbottiti. Assicuratevi di posizionare tappeti a tutti gli ingressi della casa, in quanto sono progettati per catturare lo sporco, la polvere e altri agenti inquinanti che potrebbero essere portati dall'esterno - e puliteli spesso! Inoltre, pulite regolarmente lenzuola, tende, ventilatori a soffitto e altri oggetti che possono attirare polvere e allergeni, soprattutto se avete animali domestici. Sporcizia e polvere si accumulano spesso sulla parte superiore delle pale dei ventilatori a soffitto, che se non vengono pulite regolarmente possono diffondere questi agenti inquinanti in tutta la stanza.
  3. Utilizzare purificatori d'aria e deumidificatori - Se avete difficoltà a pulire regolarmente la casa, l'utilizzo di un purificatore d'aria e di un deumidificatore può essere d'aiuto. Questi dispositivi, in particolare i depuratori ionici, possono aiutare a catturare alcune delle sostanze irritanti che possono causare problemi respiratori. L'uso di un deumidificatore in aree umide, come un seminterrato o un bagno con tubi che perdono e umidità, può aiutare a prevenire la crescita di muffe.
  4. Far entrare l'aria fresca - Anche durante il caldo e il freddo estremo di ogni stagione, è importante aprire le finestre di tanto in tanto per far circolare l'aria fresca in casa. I progetti più avanzati per le nuove case iniziano ad aggiungere una funzione meccanica che porta l'aria esterna all'interno dell'abitazione attraverso il sistema HVAC.

Ecco altre cose che potete fare per migliorare la qualità dell'aria interna:

  • Eliminate il disordine e la spazzatura, perché possono raccogliere polvere e agenti inquinanti.
  • Pulire regolarmente le pareti e gli impianti di bagni e docce.
  • Non innaffiate troppo le piante d'appartamento, perché un terreno troppo umido può far crescere microinquinanti.
  • Rendi la tua casa una zona vietata ai fumatori.
  • Verificare la presenza di gas pericolosi come il monossido di carbonio o il radon.

Utilizzo dell'ossigeno di alimentazione per integrare la qualità dell'aria interna

Mantenere una buona qualità dell'aria negli ambienti interni è importante perché il corpo ha bisogno di ossigeno per creare energia per le cellule, il cervello, i tessuti e gli organi. L'aria che respiriamo normalmente contiene solo il 21% circa di ossigeno, mentre la maggior parte è costituita da un inutile 78% di azoto. Ad altitudini più elevate, il contenuto di ossigeno può essere inferiore. Boost Oxygen è ossigeno supplementare puro al 95% e può essere utilizzato in casa come supporto respiratorio sano e naturale durante le pulizie o le normali attività quotidiane. Boost Oxygen fornisce una quantità di ossigeno puro quasi 5 volte superiore a quella che si ottiene dall'aria. Se vivete in una casa vecchia o non avete la possibilità di pulire regolarmente come vorreste, l'uso di Boost Oxygen ha senso.

Invitiamo i lettori a visitare queste altre risorse online per saperne di più sull'importanza della qualità dell'aria interna:

7 modi per migliorare la qualità dell'aria interna e ridurre l'inquinamento atmosferico in casa - da Petro.com

Modi semplici per migliorare la qualità dell'aria negli ambienti interni - da Harvard Women's Health Watch

Respirare bene: 5 modi per migliorare la qualità dell'aria interna - da WebMD

Migliorare la qualità dell'aria interna - dall'EPA